Sintesi del progetto

Una rete di territori e borghi nel cuore del Piemonte

Riscoprire il paesaggio per favorire lo sviluppo Monferrato è denominazione nota di un territorio affascinante ma l’apprezzamento è inferiore a tutte le sue qualità. Oggi patrimonio UNESCO, è un paesaggio straordinario, baricentrico (un’ora d’auto da Genova, Milano, Torino), ancora poco conosciuto e frequentato.

Il paesaggio, oggi cornice a buoni piatti e vini, è invece una grande risorsa trascurata. Le sue qualità, escluse le azioni di eccezioni come i Parchi del Po e del Sacro Monte di Crea (UNESCO), Camminare Monferrato, Ecomuseo della Pietra da Cantone, raramente sono riconosciute e valorizzate. Il tardivo e inadeguato riconoscimento diffuso di valore ha generato guasti (vedute occluse, segnaletiche caotiche, borghi trascurati e insediamenti inopportuni), impedito letture d’insieme e favorito iniziative dispersive.

Tutto ciò spiega la caduta di domanda insediativa e la brevità dei soggiorni a fronte di quanto la ricchezza di vedute, di mete e percorsi seducenti potrebbe invece motivare. Tutte potenzialità di territori e borghi che l’Osservatorio attraverso Monferrato Paesaggi intende aiutare a conoscere e proporre come rete di luoghi, con qualità diverse e complementari, che solo interconnessi offrono a tutti maggiori possibilità di sviluppo.