Sagrato

Pubblicato da il 22 agosto 2014

Sagrato in ciottoli di tipo composito rifatto nel 2003. Il campanile (forse torre comunale di impianto trecentesco), appartenente alla chiesa precedente ed in parte incorporato nella nuova, mostra successione di stili diversi. La facciata neoclassica con quattro lesene, timpano, due lunette, è diversa dal progetto originale. Ingresso sopraelevato di otto gradini. Impianto a croce greca, tre navate, tiburio ottagonale