Monastero di San Bartolomeo e San Marco

Pubblicato da il 7 agosto 2014

Grande complesso che unifica nel XV secolo i due monasteri medievali (XIII secolo) delle Umiliate e delle Agostiniane. L’intera struttura comprende due grandi ed eleganti chiostri porticati, due cortili e la chiesa. Quest’ultima è formata da due ambienti comunicanti, uno per i fedeli e uno per le monache, coperti da volte a crociera realizzate con costoloni in legno curvato a fuoco. La sala capitolare è decorata con stucchi e affreschi. L’intero complesso fu poi trasformata in caserma nella seconda metà dell’Ottocento. Attualmente restaurata, ospita uffici pubblici, una scuola, convegni e mostre.