Infernot via Torrione

Pubblicato da il 22 agosto 2014

Indirizzo: via Torrione, 1
Proprietario: Sig. Luigi Bollo
Infernot monocamera a pianta circolare raccordato alla cantina da una scala lineare monorampa dai gradini irregolari. La volta, semisferica ribassata, è rinforzata da due archi in laterizio incrociati. Le nicchie e il piano perimetrale di appoggio per le bottiglie sono costruiti con arenaria misto laterizio.
Superficie: mq. 5,15 c.a. (mq. 10,80 c.a. di area scavata di monocamera).
Altezza: m. 2,30 c.a. al centro volta.
Finitura: a spacco naturale.
Quota: m. -2,70 c.a. rispetto la cantina e m. -6,45 c.a. rispetto il cortile.
Collocazione: sotto il cortile.
Curiosità e/o particolarità: evidente il grado di friabilità dell’arenaria dovuto dalla sua particolare composizione.

Tratto da: Ilenio Celoria, Paolo Ceresa (a cura di), INFERNOT. Forme ed espressioni scavate nella Pietra da Cantoni, Casale Monferrato, marzo 2005, pp. 74-76

Per maggiori informazioni: www.ecomuseopietracantoni.it