Caratteri sub-aree

A cura di

La varietà paesaggio in Monferrato

Nel complesso collinare del Monferrato casalese si possono individuare quattro sub-aree con caratteri paesistici differenti. Tutte evidenziano a nord l’elevato fondale alpino ,ma ognuna di esse risulta variamente caratterizzata dalle dominanti lontane, dalle configurazioni geomorfologiche, dalle esposizioni dei versanti, dalla diversa prevalenza tra coltivi e aree boschive, dalla distribuzione di insediamenti e reti stradali e dalle differenti condizioni percettive di media e breve distanza. Queste quattro aree sono separate dalle valli principali tra loro ortogonali: valle Cerrina e valle Gaminella, ove sono ubicati i principali assi di accesso Est-Ovest (Casale – Torino) e Nord-Sud (Vercelli – Asti) ed evidenziano a loro volta diverse grandi sub aree; in tutto otto, che propongono e spiegano l’interessante varietà paesistica di questo territorio.
QUADRANTIlinearossa
Area nord-ovest_Verrua

Area Nord-Ovest

Area estesa tra il Po e la Valle Cerrina. Presenta una struttura orografica che evidenzia due sotto aree, una ad Est ed una a Ovest della valle del Rio Gaminella. La prima è caratterizzata dal crinale sul Po da Gabiano a Camino e da quelli di Pozzengo e Zenevreto che innervano le valli aperte a sud ricche di boschi e coltivi e quelle più ampie a coltura che discendono ad est e ovest. La seconda area ha un’orografia molto più complessa: si sviluppa a ovest del crinale di Cerrina e Varengo, con colline più aspre, quasi completamente boschive e uno sviluppo stradale in parallelo con collegamenti difficili. L’intero quadrante presenta insediamenti storici di vertice ad esclusione di Pontestura. Itinerario suggerito: percorso CREA
NE

Area Nord-Est

Area di dimensioni ridotte con colline basse di profilo arrotondato. Presenza di pietra da cantoni e marne (prima importante lavorazione cemento). Terreno prevalentemente coltivo: frumento, mais e in parte vigneto e minima superficie boschiva. Rete viaria uniforme. Insediamenti in posizione elevata, presenza di case sparse. Itinerario suggerito: percorso MINIERE
Delimitata a sud dalla valle del Rotaldo questo quadrante è caratterizzato da un’orografia e da una geologia molto complessa composta nella maggior parte dei casi di pietra da Cantone e con presenze argillose che ben si adattano alla viticultura; ma favoriscono eventi franosi.  Struttura di colline con crinali arrotondati e valli chiuse.  Rete stradale interconnessa ma non uniforme.  Centri storici in posizione di vertice o crinale.

Area Sud-Est

Delimitata a sud dalla valle del Rotaldo questo quadrante è caratterizzato da un’orografia e da una geologia molto complessa composta nella maggior parte dei casi di pietra da Cantone e con presenze argillose che ben si adattano alla viticultura ma favoriscono eventi franosi. Struttura di colline con crinali arrotondati e valli chiuse. Rete stradale interconnessa ma non uniforme. Centri storici in posizione di vertice o crinale. Itinerario suggerito: percorso VIGNE
16 nov. 02 - 16,40m

Area Sud-Ovest

Struttura di crinali paralleli in pietra Cordona e in componenti argillose con andamento da Nord-Ovest a Sud-Est. Crinali alti a bosco, aree vallive a seminativo e vigneti. Rete viaria fitta e interconnessa. Insediamenti storici di vertice con emergenze evidenti soprattutto campanili e castelli. Itinerario suggerito: percorso BRIC

Risorse utili per approfondire Caratteri sub-aree