Caratteri dell’ambiente costruito

A cura di

A cura di Valerio Di Battista

L’insediamento è generato da percorsi di crinale e postazioni di dominio feudale a cui si uniscono piccoli aggregati agricoli posti, per maggiore sicurezza e salubrità, sulle alture del territorio e risultano sovrastati da castelli e più tardi da importanti edifici religiosi. Tutti questi borghi subiscono complesse vicende politiche e militari (cfr. Storia). Domini differenti, distruzioni, ricostruzioni, utilizzi e abbandoni sono in parte oggi evidenti nell’edilizia rurale, negli spazi che strutturano gli aggregati e nelle emergenze edificate. Queste si declinano sul territorio nella fitta reti di castelli connessi a vista e poi con le numerosissime chiese della controriforma. Entrambe presenze importanti che, su crinali e dorsali di culmine, disegnano a distanza il paesaggio con lontani volumi massicci, torri e campanili. Aspetti che invece all’interno dei borghi sono spesso da scoprire nelle trame dei percorsi stretti e racchiusi tra cortine compatte.

Approfondisci

Risorse utili per approfondire Caratteri dell’ambiente costruito